PER TUTTI I BAMBINI DEL MONDO

Autori:

De Scalzi D'Adamo

 

 

 

 

 

 

 

Piccola rondine nel cielo
non devi più restare solo
non devi più sognare un volo
sapendo bene che non c'è
cos'è questo rumore
che confonde i tuoi pensieri
il significato che gli da
forse è la paura della vita
che non ti abbandona mai

Piccole mani nella terra
cuori feriti dalla guerra
fiori appassiti in una serra
mentre il mondo grida
e non si accorge che non ci sei più
questa è la paura della vita
che non ti abbandona mai

                   Un giorno i grandi guardandosi negli occhi
                    si troveranno da soli
                   un giorno o l'altro mettendosi in ginocchio
                   no non sentiranno più
                   le loro voci stanche
                   questa è la paura della vita
                   che non li abbandona più

Ed aspettare ormai la sera
col cuore pieno di paura
sperando non succeda ancora
senti già i suoi passi
chiudi gli occhi e ormai non preghi più

                   Un giorno i grandi guardandosi negli occhi
                   si troveranno da soli
                   un giorno o l'altro mettendosi in ginocchio
                   no non sentiranno più
                   le loro voci stanche
                   questa è la paura della vita
                   che non li abbandona più