PER CHI COMBATTE PER NOI

Autori:

Di Palo Belleno D'Adamo

 

 

 

 

 

 

 

Della mia vita che cosa ne sai
del mio partire che colpa ne hai
deserti lontani e lontane città
e sguardi stranieri a capire chi sei

                            silenzio
                            silenzio

 

Nelle mie notti che ora sarà
quando mi sveglio e tu non ci sei
scrivo due righe per dirti che qua
dopo gli spari del giorno sarà

 

                            silenzio
                            silenzio

 

Mi guardo intorno, mi arriva un bip
sono lontano dalla mia jeep
c'è grande pace troppa però
poi un gran rumore che aprirà la porta del

 

                            silenzio
                            silenzio

 

Al mio paese la gente lo sa
missione di pace la chiamano là
ma qui lotta e si muore perchè
in questa guerra diverso non è

 

                            il silenzio
                            silenzio