NARRATIO

Autori:

Di Palo Tortora Laugelli

 

 

 

 

 

 

"HAEC NARRATIO ASSERIT
QUAE CONTEMPSERIS
INVENIRI SAEPE UTILIORA
LAUDATIS CERVUS CUM BIBISSET
RESTITIT IN LIQUORE
MIRANS LAUDAT CORNUA
APUD FONTEM CERVUS
VIDET EFFIGIEM SUAM TENUITATEM
LAUDAT CORNUA VITUPERAT
OMNIA RES"

Se i tuoi occhi vedono l'ebrezza e nulla più
Prova a vivere da solo usala per lottare
Come cervo finirai preda della probabilità
Quando avrai bisogno di voltar quello specchio non ti aiuterà

Dietro quel sorriso viaggia spesso il fuoco
Sulla scala dei valori tu non sai salire
Sfrutta la tua luce che tu hai quando solo al buio resterai
Quel che tu cerchi non è sovente senza idee