IN PARADISO

Autori:

Bardotti Di Palo De Scalzi Belleno Belloni D'Adamo

 

 

 

 

 

 

Lei sta seduta nell'angolo del bar
Gli occhiali scuri e l'aria di una che non c'è
Stavolta provo chissà come sarà fammela conoscere
E c'è l'amico che la conosce già
Che dice dai te la presento se ti va
Non c'è problema puoi fartela anche tu
Però si attacca e non ti lascia più

Lei ti dà la voglia che non hai
Lei ti fa sentire quel che vuoi
Lei ti fa pensare che sei già in paradiso
Ma ti avviso che ti illuderai
Di vedere quello che non c'è
Tu con lei non sei non sai non vai in paradiso

Ah e chi se ne frega
Ad andarci davvero troppo tempo si impiega

Passato un mese o un anno chi lo sa
Tu stai seduto stralunato nel tuo bar
E al nuovo amico dici provaci anche tu
Però si attacca e non ti lascia più.