ALDEBARAN

Autori:

Di Palo De Scalzi Belleno Belloni Bardotti

 

 

 

 

 

 

No
La pace intorno a me
Non bastava più

Sentivo marinai che cantavano
Aldebaran
Andare andare andare lontano sempre
Aldebaran
Dal niente si parti' verso il niente
Quanti? Non lo so.
Anch'io
Avrò il diritto anch'io di decidere
Se
Ho voglia di sparare o di arrendermi
Aldebaran
Più in alto in alto in alto dei falsi dei
Aldebaran
Mi ha messo in tasca trenta denari
Ma non miei

Dove sei?
Come sei?
Se ci sei
Terra dei fratelli miei
Dove sei?
Come sei?
Terra dove divrò con

Lei
E col suo corpo che vuole vivere
Lei
Che ha ancora poesie da comprendere
Aldebaran
E sento sento sento nel cuore stelle
Aldebaran
Antiche misteriose sorelle
Sempre Sempre Là