CHE IDEA

Autori:

Bardotti Di Palo De Scalzi Belleno Belloni D'Adamo

 

 

 

 

 

 

 

 

   LA DO#- SI-7 MI
       LA              DO#-
   Che idea improvvisa pazzia
                       SI-7                  MI7
   Fare un viaggio nel niente chissà cosa si sente
   DO#-              FA#-              RE           MI7 LA DO#- SI-7 MI
   A scavalcare quel muro un giorno ci provo te lo giuro
       LA                   DO#-
   Che idea dire ciao e poi via
                   SI-7                  MI7
   Traversare quel prato che per tutti è vietato
   DO#-            FA#-               RE           MI7 
   E poi provare a volare in un tempo migliore per vedere
             LA                  DO#-
   Quando il cielo era chiaro il mare più vero
   SI-7                      MI7
   Lo sguardo di un uomo più puro
             LA              DO#-
   Quando il sole al mattino sembrava vicino
      SI-7                MI7
   Un frutto caduto da un ramo
            DO#-              LA7
   Quando l'acqua ed il fuoco sposati da poco
   FA#7                SI-
   Credevano l'uomo un amico
          RE-                    LA                 SI-7 MI7
   Quando anch'io ti avrei amato meglio e un po' di più
 
       LA              DO#-
   Che idea improvvisa pazzia
                         SI-7               MI7
   Metto un altro al mio posto tanto io non esisto
   DO#-               FA#-              RE           MI7
   Io sono quello che sogna e in questo momento non bisogna.
   SI-7                MI7
   Com'è difficile far finta di volare
   SI-7                 FA7+ 
   Per arrivare insieme dove 
 SI-7 MI7  LA 
   Dove il cielo era chiaro il mare più vero
   Lo sguardo di un uomo più puro
   Quando il sole al mattino è tanto vicino
   Che quasi ti sta nella mano
   Quando l'acqua ed il fuoco sposati da poco
   Ti credono ancora un amico
   Dove anch'io ti avrei amato ancora un po' di più .